Disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress

Prima regola: non toccare mai il codice di Wordpress, quindi perché vuoi disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress?
Sono comodi non devi ricordarti, ti arriva la mail dell’effettivo update e non hai altro da fare.

In effetti sembra tutto idilliaco, ma non si sa mai cosa può capitare. Alcuni siti si sono bloccati perché non era completata correttamente la procedura di update … insomma per progetti critici preferisco fare l’aggiornamento a mano.

Considerate anche l’aspetto della sicurezza, meglio cancellare tutti i file, a parte generalmente quelli presenti in wp-content, per poi ricaricare tutto via FTP.

Comunque per disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress ecco come fare

Hai poco tempo o preferisci non mettere mano nel codice?

Usa questo plugin: Easy Updates Manager

Semplice rapido … e pieno zeppo di combinazioni; ecco il print screen provato da me:

Come vedete è ben fatto … non ho fatto un test per capire la richiesta di risorse ma devo dire per disabilitare anche solo determinati update è molto comodo visto che puoi gestire sia i plugin che i singoli temi.

Vuoi inserire il codice a mano? Ecco le righe di codice da inserire.

Se non hai la necessità di disabilitare gli aggiornamenti di solo determinati plugin allora puoi fare così:

Inserisci nel tuo file wp-config.php il seguente codice per disabilitare gli aggiornamenti di WordPress:

define( ‘WP_AUTO_UPDATE_CORE’, false );

Per disabilitare gli aggiornamenti di temi e plugin aggiungi i seguenti filtri nel file functions.php

add_filter( ‘auto_update_plugin’, ‘__return_false’ );
add_filter( ‘auto_update_theme’, ‘__return_false’ );